Lista del mese – luglio – Premio Strega

Dopo gli ultimi commenti, per questo mese non potevo che scegliere di condividere con voi la lista dei vincitori del Premio Strega. Quelli che ho letto sono pochini, ma di uno solo posso dire che mi sia davvero piaciuto: Il nome della rosa.

Photo credits: CCAC North Library

Ecco i premiati:

  • 1947: Ennio Flaiano, Tempo di uccidere
  • 1948: Vincenzo Cardarelli, Villa Tarantola
  • 1949: G. B. Angioletti, La memoria
  • 1950: Cesare Pavese, La bella estate
  • 1951: Corrado Alvaro, Quasi una vita
  • 1952: Alberto Moravia, I racconti
  • 1953: M. Bontempelli, L’amante fedele
  • 1954: Mario Soldati, Lettere da Capri
  • 1955: Giovanni Comisso, Un gatto attraversa la strada
  • 1956: Giorgio Bassani, Cinque storie ferraresi
  • 1957: Elsa Morante, L’isola di Arturo
  • 1958: Dino Buzzati, Sessanta racconti
  • 1959: Giuseppe Tomasi di Lampedusa, Il Gattopardo
  • 1960: Carlo Cassola, La ragazza di Bube
  • 1961: Raffaele La Capria, Ferito a morte
  • 1962: Mario Tobino, Il clandestino
  • 1963: Natalia Ginzburg, Lessico famigliare
  • 1964: Giovanni Arpino, L’ombra delle colline
  • 1965: Paolo Volponi, La macchina mondiale
  • 1966: Michele Prisco, Una spirale di nebbia
  • 1967: Anna Maria Ortese, Poveri e semplici
  • 1968: Alberto Bevilacqua, L’occhio del gatto
  • 1969: Lalla Romano, Le parole tra noi leggere
  • 1970: Guido Piovene, Le stelle fredde
  • 1971: Raffaello Brignetti, La spiaggia d’oro
  • 1972: Giuseppe Dessì, Paese d’ombre
  • 1973: Manlio Cancogni, Allegri, gioventù
  • 1974: Guglielmo Petroni, La morte del fiume
  • 1975: Tommaso Landolfi, A caso
  • 1976: Fausta Cialente, Le quattro ragazze Wieselberger
  • 1977: Fulvio Tomizza, La miglior vita
  • 1978: Ferdinando Camon, Un altare per la madre
  • 1979: Primo Levi, La chiave a stella
  • 1980: Vittorio Gorresio, La vita ingenua
  • 1981: Umberto Eco, Il nome della rosa
  • 1982: Goffredo Parise, Sillabario n.2
  • 1983: Mario Pomilio, Il Natale del 1833
  • 1984: Pietro Citati, Tolstoj
  • 1985: Carlo Sgorlon, L’armata dei fiumi perduti
  • 1986: Maria Bellonci, Rinascimento privato
  • 1987: Stanislao Nievo, Le isole del paradiso
  • 1988: Gesualdo Bufalino, Le menzogne della notte
  • 1989: Giuseppe Pontiggia, La grande sera
  • 1990: Sebastiano Vassalli, La Chimera
  • 1991: Paolo Volponi, La strada per Roma
  • 1992: Vincenzo Consolo, Nottetempo, casa per casa
  • 1993: Domenico Rea, Ninfa plebea
  • 1994: Giorgio Montefoschi, La casa del padre
  • 1995: M. Teresa Di Lascia, Passaggio in ombra
  • 1996: Alessandro Barbero, Bella vita e guerre altrui di Mr Pyle, gentiluomo
  • 1997: Claudio Magris, Microcosmi
  • 1998: Enzo Siciliano, I bei momenti
  • 1999: Dacia Maraini, Buio
  • 2000: Ernesto Ferrero, N.
  • 2001: Domenico Starnone, Via Gemito
  • 2002: Margaret Mazzantini, Non ti muovere
  • 2003: Melania G. Mazzucco, Vita
  • 2004: Ugo Riccarelli, Il dolore perfetto
  • 2005: Maurizio Maggiani, Il viaggiatore notturno
  • 2006: Sandro Veronesi, Caos calmo
  • 2007: Niccolò Ammaniti, Come Dio comanda
  • 2008: Paolo Giordano, La solitudine dei numeri primi
  • 2009: Tiziano Scarpa, Stabat Mater
  • 2010: Antonio Pennacchi, Canale Mussolini
  • 2011: Edoardo Nesi, Storia della mia gente

E i finalisti per il 2012:

  • Emanuele Trevi, Qualcosa di scritto
  • Gianrico Carofiglio, Il silenzio dell’onda
  • Alessandro Piperno, Inseparabili. Il fuoco amico dei ricordi
  • Marcello Fois, Nel tempo di mezzo
  • Lorenza Ghinelli, La colpa

Ne avete letto qualcuno? Che ne pensate?

Advertisements

Ditelo con parole vostre/Let your words be heard

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s