Parallelismi

Ho letto tre romanzi italiani finora quest’anno e mi stupiscono i parallelismi.

  1. Il cimitero di Praga di Umberto Eco vs. Romanzo criminale di Giancarlo de Cataldo

    • bassifondi e delinquenti
    • giochi di potere
    • spie
  2. Romanzo criminale di Giancarlo de Cataldo vs. Q di Luther Blissett

    • qualcuno “se l’è cantato” alla polizia/all’Inquisizione
    • i soprannomi
    • il “Vecchio”
  3. ma soprattutto: Q di Luther Blissett vs. Il cimitero di Praga di Umberto Eco
    • un protagonista dai mille nomi
    • un protagonista che prende parte a tutti i grandi avvenimenti e i grandi movimenti della sua epoca, come sorta di “eminenza grigia” dietro la storia
    • pazzia e (forse) sdoppiamento della personalità
    • lunghe descrizioni di pasti e manicaretti
    • forte presenza degli Ebrei e loro rilevanza nella storia

Lo so che non vuole dire niente, che sono solo casi, ma sono coincidenze che ho notato.

Advertisements

Ditelo con parole vostre/Let your words be heard

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s